近日,关于意大利著名歌手劳拉·普西尼的一个举动引发了全网范围的争议:在一个西班牙电视节目上,她拒绝演唱歌曲《Bella Ciao》。9月16日凌晨,劳拉·普西尼在推特上发布推文解释了她的行为,并表明了自己的立场。让我们来了解具体情况。

Laura Pausini torna a parlare del caso "Bella Ciao", la canzone che si è rifiutata di cantare in una trasmissione televisiva spagnola. Un caso che è diventato mondiale, tanto che l'artista sceglie un testo in spagnolo e in italiano per il post su Twitter. "Come donna, prima che come artista, sono sempre stata per la libertà e i valori ad essa legati. Aborro il fascismo e ogni forma di dittatura", scrive la cantante.

在一个西班牙电视节目上拒绝演唱歌曲《Bella Ciao (姑娘,再见)》后,劳拉·普西尼就该事件再次发声。因这一事件已引发全球关注,劳拉·普西尼特意采用意大利语和西班牙语双语发推。这位歌手写道:“在作为一个艺术家之前,我首先是一名女性,而作为一名女性,我始终站在自由这边,并始终捍卫与之相关的一切价值观。我憎恶法西斯主义和一切形式的独裁统治。”

Laura Pausini vuole fare chiarezza una volta per tutte affermando due principi: di non aver voluto cantare un brano in passato strumentalizzato politicamente e, allo stesso tempo, condannando il fascismo. "Vorrei esporre il mio punto di vista dopo le polemiche di questo giorno - scrive -  In una situazione televisiva estemporanea, leggera e di puro intrattenimento, ho scelto di non cantare un brano inno di libertà ma più volte strumentalizzato nel corso degli anni in contesti politici diversi tra loro. Come donna, prima che come artista, sono sempre stata per la libertà e i valori ad essa legati. Aborro il fascismo e ogni forma di dittatura. La mia musica e la mia carriera hanno dimostrato i valori in cui credo da sempre. Volevo evitare di essere trascinata e strumentalizzata in un momento di campagna elettorale così acceso e sgradevole, purtroppo non è stato così. Rispetto il mio pubblico e continuerò a farlo, con la libertà di scegliere come esprimermi".

这次,劳拉·普西尼想要绝对明确地表达自己的想法,她表明了自己坚持的两个原则:一是不愿演唱过去被政治化、工具化的歌曲,二是谴责法西斯主义。她写道:“在这天的争议之后,我想表达一下自己的观点。在一款即兴轻松的纯娱乐电视节目里,我选择不去唱这首歌。这是一首歌颂自由的歌曲,但在过去数年中,在各种各样的政治环境里,它已经多次被工具化了。在作为一个艺术家之前,我首先是一名女性,而作为一名女性,我始终站在自由这边,并始终捍卫与之相关的一切价值观。我憎恶法西斯主义和一切形式的独裁统治。我的音乐和我的事业已经将我一直以来相信的那些价值观全然展现了出来。当时我想避免被卷入当下这场如此热烈而又让人心生不快的选举活动,我不想在这种时刻被当作工具利用。但遗憾的是,情况并非如此。我尊重我的听众,我也会继续这么做,但我同时会为自己保留可以选择如何表达自我的自由。”

La cantante romagnola Laura Pausini era già intervenuta sull'argomento dopo le numerose critiche e ha voluto spiegare fino in fondo il perché del suo gesto in diretta televisiva, chiedendo di non essere strumentalizzata. "Non canto canzoni politiche, né di destra né di sinistra - aveva già scritto sui suoi canali social -. Canto quello che penso della vita da 30 anni. Che il fascismo sia una vergogna assoluta sembra ovvio a tutti. Non voglio che nessuno mi usi per propaganda politica. Non inventare ciò che non sono".

在经历了无数的批评之后,劳拉·普西尼——这位来自罗马涅地区的歌手早先已就此话题发过声,她想要彻底解释清楚她在直播电视节目里做出如此举动的原因,并要求不要将自己工具化。她在自己的社交平台上已经表示过:“我不唱政治歌曲,既不唱右派的也不唱左派的。30年来,我一直唱的是我对于生活的所思所想。法西斯主义是一项绝对的耻辱,这一点对每一个人想必都是显而易见的。我不想让任何人利用我来做政治宣传。不要去编造那些并不是我真实想法的东西。”

 

本文部分图片来自外网,如有侵权,请联系删除
素材来源:
https://www.tgcom24.mediaset.it/spettacolo/laura-pausini-torna-sul-caso-bella-ciao-aborro-il-fascismo-e-le-dittature_54837118-202202k.shtml

声明:
本文系沪江意大利语原创整理编译,如有不妥,敬请指正!未经许可,不得转载!